ALDA (Nell’intimità dei misteri del mondo)

ALDA (Nell’intimità dei misteri del mondo)

Di Teodora Mastrototaro
Interpretato da Maria Elena Germinario
Regia di Caterina Firinu
Disegno Luci Gianluigi Carbonara
Disegno del suono di Daniele Vergni
Con la collaborazione della dott.ssa Katia Cassatella
Produzione Marluna Teatro

Lo spettacolo ALDA (Nell’intimità dei misteri del mondo) conoscerà il suo debutto grazie all’occasione offerta da l’associazione La Maria del porto di Trani inserendolo nel programma dei DIALOGHI DI TRANI 2019 il 17 settembre alle ore 21.00 presso l’Auditorium San Luigi.

A dieci anni dalla morte di Alda Merini siamo lieti di omaggiarla con uno spettacolo ispirato a lei, alla sua vita e alla sua poesia.Alda è un testamento immaginario e immaginifico di una poetessa che amava gli animali perchè lei era “una di loro”, è anche una confessione appassionata, un manifesto delle donne forti e coraggiose nonostante l’amore, nonostante la malattia
Uno spazio irreale, una frattura nel tempo da cui poter tornare per raccontare la vita e cantarla con “ le parole sbagliate che rendono più bello il verso”.

Info e prenotazioni

Palazzo Beltrani
Tel. 0883 500044 | Fax 0883 500044
E-MAIL: info@palazzodelleartibeltrani.it
Via Beltrani, 51 – 76125 Trani BT

Raccontando sotto le stelle – edizione 2019

Rassegna di Teatro per ragazzi: RACCONTANDO SOTTO LE STELLE – edizione 2019 arriva con l’estate e con 5 spettacoli!!!!

Venerdì 28 giugno: ARLECCHINATE

Martedì 2 luglio: AZZURRA NEL PAESE DELLE BOTTIGLIE

Venerdì 5 luglio: LE AVVENTURE DI NINO

Martedì 9 luglio: VASSILISSA E LA BABARACCA

Venerdì 12 luglio: IL VIAGGIO DI LUNA

Per visionare l’intero programma clicca qui: Raccontando sotto le stelle 2019

Per info: 347/3474958 // 340/2326032

 

 

Binario 21 – Museo di Santa Scolastica a Bari

Ripercorrere un “viaggio nella memoria” per non dimenticare il passato, per essere  consapevoli della terribile capacità dell’uomo di commettere Orrori e per poter cambiare il futuro: ecco le premesse che spingono a creare un percorso itinerante di conoscenza e memoria, attraverso un’esperienza culturale di forte impatto emotivo.

Il percorso performativo verrà allestito dal 19 gennaio al 9 febbraio presso il Museo Archeologico di Santa Scolastica – Ingresso Bastione – lungomare Imperatore Augusto – Largo Nino Lavermicocca – Bari e si articola in tre momenti performativi

  1. performance teatrale della durata di 15/20 minuti all’interno di una ricostruzione di un vagone treno sul quale il pubblico salirà ed assisterà alla performance.
  2. Allestimento di una mostra fotografica spiegata da una guida
  3. Allestimento di una installazione video in cui musicisti e cantanti si esibiscono all’interno del campo di concentramento ormai abbandonato in memoria delle vittime dell’olocausto.

Programma:

Giovedì 17 gennaio ore 10.30: Conferenza stampa di presentazione

Sabato 19 gennaio ore 17.00 Inaugurazione con le autorità

Giorni e orari performance teatrale e visita del museo:

Dal 21 gennaio all’8 febbraio tutte le mattine: ore 9.00, 10.30 e 11.45

Domenica 20 gennaio: ore 11.00 e 12.00

Sabato 26 gennaio: mattina ore 12.00, pomeriggio ore 17.00 e 18.00

Domenica 27 gennaio: mattina ore 11.00 e 12.00, pomeriggio ore 17.00, 18.00 e 19.00

Sabato 2 febbraio: mattina ore 12.00, pomeriggio ore 17.00 e 18.00

Domenica 3 febbraio: mattina ore 11.00 e 12.00, pomeriggio ore 17.00 e 18.00

Per assistere alla performance teatrale occorre prenotare. La performance avrà luogo al raggiungimento di un gruppo minimo di 10 persone.

Costo del biglietto: 10 €. Sconto gruppo composto da minimo 10 persone: € 8 a persona. I bambini fino ad 8 anni: ingresso gratuito. 

Come PRENOTARE: Inviando una mail a direzioneartistica@marlunateatro.com e/o chiamando o mandando un sms o whatsapp al 340 2326032 o al 339/6462381 indicando il numero di partecipanti, un cognome e un numero di telefono.

Seguici su facebook

La Pasticceria Zitti

Per Natale la nostra sede si trasformerà in una vera e propria pasticceria. Il nostro messaggio ha il profumo di un albo delicato “La pasticceria Zitti” di Ambra Garlaschelli, Rosa Tiziana Bruno – La Margherita Edizioni.
In una città tutto Caos giunge il Pasticcere Zitti. Farà apprezzare le sue prelibatezze e soprattutto la Gioia del silenzio condiviso, l’unico ingrediente per Amarsi.

16 dicembre 2018 ore 17-19.30
presso la sede di Marluna Teatro
in via Edoardo Fusco, 57 – Trani
E’ necessario prenotarsi al numero 3402326032.
www.marluna.it
#marlunateatro#pensierinlibertà#lettureadaltavoce#kamishibai#natale#bambini#laboratoriocreativo#trani

“L’INVENZIONE DI KUTA”

“Pensieri in libertà” sta preparando il suo secondo appuntamento con la lettura ad alta voce.
Le tavole sono quasi pronte !!! E la storia è stata sfornata …

Vi aspettiamo perciò numerosi domenica 25 novembre con “L’INVENZIONE DI KUTA”
Racconto kamishibai a cura di Terry Mastropasqua – Stefania Poverino – Maria Elena Germinario.

E’ possibile prenotare solo l’evento lettura
Orario 17.00-17.30
oppure abbinare il laboratorio creativo con l’illustratrice (che seguirà la lettura)
Orario 17.30 – 19.30
Per info e prenotazioni contatte il numero 3402326032.

Vi Aspettiamo numerosi presso la sede di Marluna Teatro in Via Edoardo Fusco 57 (di fronte al Comune) aTrani.

#marlunateatro #pensierinlibertà #kamishibai #letturadaltavoce #evento #Trani

LIBRIAMOCI edizione 2018

Marluna Teatro è lieta di presentare il suo programma di letture animate di Albi, seguendo il filone tematico “Lettura come Libertà” proposto dal Centro per il libro e la lettura per l’edizione 2018 di LIBRIAMOCI.

Le letture animate, a cura degli attori della compagnia Marluna Teatro, coinvolgeranno i giovani lettori del pubblico ad essere protagonisti attivi della lettura, dei piccoli “Attori”, capaci di “leggere” le storie attraverso le immagini e interpretarle.

Di seguito si terrà un laboratorio creativo a tema, per consentire ai giovani ” attori” di allenarsi a casa e continuare a “leggere” ed inventare le loro storie.

Per prenotarsi chiamare numero 3402326032.

EFFE.LUNA.FRAMMENTI DI FRIDA

21 Novembre 2018

EFFE.LUNA.FRAMMENTI DI FRIDA spettacolo di e con Maria Elena Germinario

 

Libriamoci 2018

27 Ottobre 2018 ore 18:00

Lettura animata con Kamishibai di “A CHE PENSI?” di L. Moreau a cura di Maria Elena Germinario e Stefania Poverino

“L’associazione culturale Marluna Teatro, attiva sul territorio già dal 2007, aderisce a LIBRIAMOCI, progetto per la promozione della lettura nelle scuole italiane di ogni ordine e grado. La scelta dell’Associazione Marluna ricade su uno dei filoni proposti per l’edizione 2018: LETTURA COME LIBERTÀ. Pertanto “porta in scena” l’albo illustrato “ A CHE PENSI?” di L. Moreau per suggerire un viaggio nei pensieri – pensieri liberi – di ciascuno e per favorirne la condivisione. La lettura animata, rivolta a bambini dai 4 ai 12 anni, consentirà al giovane pubblico di conoscere e apprezzare un antico e suggestivo modo di narrare giapponese, il kamishibai.”

 

News Teatro